Giallorossi di nuovo a lavoro a Capoterra

Giallorossi di nuovo a lavoro a Capoterra

Giallorossi di nuovo a lavoro a Capoterra.

Ripresi gli allenamenti e la preparazione atletica 2021/2022 per il Capoterra. Senior, giovanili e settore propaganda di nuovo a lavoro al Comunale di Via Trento in vista della prossima stagione sportiva 2021/2022.

Stavolta non ci sono dubbi. La serie B maschile di rugby prenderà il via il prossimo 17 ottobre. Lo ha deciso la Federazione Italiana Rugby che, a giorni dovrebbe far conoscere gironi e calendario.

Il Covid-19 non è sconfitto, ma con i dovuti accorgimenti l’attività senior e giovanile riprenderà regolarmente. Se lo augurano soprattutto a Capoterra dove, in casa dell’Amatori Rugby si fanno le prove per la ripresa, ma soprattutto ci si prepara per il prossimo campionato di serie B.

Noi vorremo partire – dice il Presidente dell’Amatori Rugby Capoterra Carmine Casu – non vediamo l’ora di riprendere l’attività, tutto dipende dalle situazioni, per il momento è tutto regolare, ovvero i presupposti per iniziare la stagione ci sono tutti. La data d’inizio del campionato di serie B è fissata per il 17 ottobre. Quindi per ora, toccando ferro, si dovrebbe iniziare”.

La Federugby non ha ancora stilato il campionato?

“No, non è ancora uscito ufficialmente. C’è stata una riunione della Commissione tecnica federale a Roma questo fine settimana e in quell’occasione la Federazione dovrebbe aver sciolto le riserve e far conoscere i gironi e subito dopo i calendari”.

Ovviamente l’Amatori Capoterra verrà sempre inserita nel girone 1 della serie B, quello lombardo-veneto?

“Si, esatto, non dovrebbe cambiare niente. Alcune settimane fa abbiamo avuto un incontro con il presidente federale e ha confermato l’iscrizione al torneo da parte di tutte le formazioni aventi diritto a partecipare al campionato di serie B, per cui in linea di massima non dovrebbe cambiare niente”.

E il Capoterra come riprende dopo i due anni di stop?

“La preparazione ufficiale è iniziata già dalla scorsa settimana agli ordini dello staff tecnico. Pian piano stiamo aggiornando la rosa, adeguandola alla situazione. Con il fatto che non si è giocato per due stagioni, purtroppo il tempo passato, ci farà perdere qualche tassello che, comunque faremo di tutto per “aggiornarlo”, anche se, l’augurio è che ci sia sempre la disponibilità di tutti”.

Si riparte dal tecnico argentino Alejandro Eschoyez e da Mattia Aru…

“Quello di Mattia è stato l’ultimo arrivo “annunciato” dall’Amatori, con lui la squadra ha fatto solo qualche partitella e un torneo estivo, organizzato a livello regionale dalla Federazione. Dopo Mattia però erano anche arrivati Simone Brui, Juan Manuel Vega e Riccardo Vecchia che non abbiamo potuto presentare ufficialmente per via dell’annullamento del campionato. Confermato ovviamente l’allenatore, ma anche tutta la struttura tecnica non ha avuto cambiamenti”.

La squadra?

“Stiamo vedendo di trovare qualche rinforzo, soprattutto a livello di mischia e anche di tre quarti. Perché, in squadra comincia ad essere qualcuno avanti con l’età e, quindi credo sia giusto potenziare la rosa trovando elementi d’esperienza, come potrebbe essere quello relativo al numero 8 e la prima linea”.

Squadra che, come da tradizione dell’Amatori, sfrutterà al meglio anche il suo prolifico settore giovanile?

“Si i giovani del vivaio non mancano, ma è comprensibile che, in questo periodo che abbiamo vissuto, non siamo stati in grado di pescare tanto. Non si è fatta molta attività giovanile. E soprattutto le categorie più basse sono state quelle che hanno fatto meno, anche perché sui minorenni era davvero molto complicato programmare un’attività”.

Si riprende, ma con quali protocolli?

“La Federazione è stata categorica. Scendono in campo solo coloro in possesso del green pass e anche per ciò che riguarda il pubblico, anche per loro regole ferree. Stavolta non possiamo rischiare di compromettere tutto”.

Attività Amatori Rugby Capoterra stagione 2021/2022.

Settore Propaganda
Inizio attività 15/09/2021
Allenamenti Mercoledì e Venerdì 17:15 / 18:45
Dirigente referente Giacomo Atzori
Under 5 (classe 2017/2018)
Under 7 (classe 2015/16)
Under 9 (classe 2013/14)
Under 11 (classe 2011/2012)
Under 13 (classe 2009/10)

Settore Giovanile
Inizio attività 14/09/2021
Allenamenti martedì, giovedì e venerdì 18:00 / 19:30
Dirigente referente Giacomo Atzori
Under 15 (classe 2007/08)
Under 17 (classe 2005/06)

Settore Senior e Under 19
Inizio attività 31/08/2021
Allenamenti martedì, mercoledì e venerdì 19:30 / 21:30
Dirigente referente Gian Carmine Casu

Under 19 (classe 2002/2003/2004)
Prima squadra Serie B e Serie C (classe 2001 in poi)

Ufficio Stampa
Amatori Rugby Capoterra