Sondrio vs Rugby Capoterra

Sondrio vs Rugby Capoterra

Sondrio vs Rugby Capoterra.

Terzo turno di campionato e seconda trasferta stagionale per l’Amatori Rugby Capoterra che, a sette giorni dalla vittoria interna (e sofferta) contro il Monferrato si appresta (domani ore 14,30 allo Stadio “G. Cerri e S.Mari”) ad affrontare il Rugby Sondrio.

La formazione lombarda assieme al Monferrato e alla Union Rugby Milano è ancora a secco di vittorie e di punti e ovviamente cercherà di sfruttare il fattore campo, ma anche l’orgoglio di tutto il gruppo per risollevare la testa e cercare di conquistare il successo.

Si troverà però di fronte un Capoterra caricato a mille dopo la rocambolesca vittoria interna di sette giorni fa contro il Monferrato.

Un successo, quello contro la compagine piemontese arrivato grazie ad un secondo tempo da favola, alla tenacia di una squadra, quella allenata da Alejandro Eschoyez che non ha mai mollato e creduto nella vittoria e al piede “fatato” di Carlo Stara preciso nel calciare la punizione decisiva, quella che ha consegnato il successo all’Amatori.

E domani Capoterra punterà a sbloccare, in classifica, la casella delle vittorie in trasferta affrontando un avversario, Sondrio, che si presenterà in campo senza qualche titolare ma anche con la determinazione di chi vuole il successo a tutti i costi.

“Ovviamente vincere una gara come quella della scorsa settimana in casa contro Monferrato” dice il tecnico argentino dell’Amatori Capoterra Alejandro Eschoyez, “ha fatto iniziare la settimana nel migliore dei modi a tutta la squadra e allo staff.

Siamo consapevoli però del fatto che il Monferrato ha messo a nudo i nostri errori, soprattutto a livello difensivo. E proprio sulla difesa abbiamo lavorato tantissimo in settimana al campo per migliorare quei meccanismi che ancora non sono stati assorbiti dalla mia squadra.

Guardando i numeri: nelle prime due giornate di campionato abbiamo preso tanti punti, ma soprattutto quattro mete per ogni partita, e questo non è certo positivo. Quindi è d’obbligo d’ora in poi prestare massima attenzione alla retroguardia evitando disattenzioni e errori che ci possono costare cari.

Andiamo a Sondrio affrontando una squadra, quella che ci ospiterà, di grande valore e che lotterà pur di batterci. Ma andiamo in Lombardia consapevoli del fatto che abbiamo le risorse, le forze, ma anche la mentalità per poter fare bene e dare il massimo.

Stiamo crescendo di giornata in giornata e più partite abbiamo nelle gambe e più siamo consapevoli della nostra forza. Continuiamo a lavorare con intensità dando soprattutto valore alla linea giovane e “sarda” che è il cuore della nostra squadra, e sperando che il verdetto di domenica sia favorevole all’Amatori”.

Arbitrerà la gara tra il Rugby Sondrio e l’Amatori rugby Capoterra il signor Pierangelo Savio di Torino.

La scheda del match Sondrio vs Rugby Capoterra

Ufficio Stampa
Amatori Rugby Capoterra