Amatori&Union Milano vs Capoterra

Amatori&Union Milano vs Capoterra

Amatori&Union Milano vs Capoterra.

Terza fatica stagionale per l’Amatori Rugby Capoterra che, ancora imbattuta nella serie B maschile, domani in anticipo (ore 14,30) affronta l’Amatori&Union Rugby Milano.

Percorso netto finora per la squadra allenata da Lisandro Villafranca che viaggia nella zona medio alta della graduatoria con 10 punti di bottino conquistati in due gare: contro Genova all’esordio e domenica scorsa in casa contro Sondrio.

C’è da considerare il fatto che l’Amatori Capoterra ha disputato una gara in meno rispetto al ruolino di marcia, dovendo ancora recuperare la sfida interna della prima giornata contro i Centurioni Lumezzane, non disputata per via del maltempo che flagellò Capoterra il 10 e l’11 ottobre.

Più difficile il cammino della compagine lombarda che finora ha totalizzato solo sconfitte racimolando un solo punto in classifica. Esordio con sconfitta per la Union in trasferta contro Rovato (46-20), poi passi falsi contro Monferrato in casa (24-18) e domenica scorsa in trasferta contro il Lumezzane (55-7).

Potrebbe essere una trasferta facile ma il tecnico Villagra vuole subito gettare acqua sul fuoco:

“Sulla carta” dice il tecnico argentino, “i favoriti sono loro, nel senso che lo scorso anno, proprio contro Milano abbiamo perso una sfida facile che ci ha condizionato tutta la stagione”.

Quindi una sfida da non prendere sottogamba.

“Una partita molto delicata per noi. Dobbiamo assolutamente vincere per restare agganciati nelle zone alte”. Union Rugby permettendo. “Credo che loro siano una squadra che darà del filo da torcere a tutte le avversarie che si presenteranno al Crespi. Quindi quello che dirò domani ai ragazzi sarà di affrontare Milano con la giusta concentrazione per portare a casa il risultato”.

La scheda del match Amatori&Union Milano vs Capoterra

Ufficio Stampa
Amatori Rugby Capoterra