Capoterra vince contro Monferrato

Capoterra vince contro Monferrato

Capoterra vince contro Monferrato.

Nessuno avrebbe scommesso un centesimo sulla vittoria del Capoterra opposta oggi, in casa, alla capolista del girone 1 della serie B: Monferrato Rugby.

Nessuno, tranne il gruppo allenato da Lisandro Villagra e tutta la società del presidente Carlo Baire, che in un pomeriggio di febbraio si è tolta la soddisfazione di superare la prima della classe (15-8), ipotecare quattro importanti punti in graduatoria e, visto che ci siamo, e regalare il primato (seppure in comproprietà) all’Amatori Alghero, vincente in trasferta in casa del Rugby Milano.

Monferrato giunto in Sardegna forte dei 52 punti finora conquistati , dieci vittorie e due sole sconfitte, pensava, forse di avere vita facile contro un Capoterra arrivato a questo incontro con 33 punti, 6 vittorie, un pareggio e ben cinque sconfitte. E invece il campo ha detto il contrario.

IL MATCH

Gara che l’Amatori Rugby Capoterra ha fatto sua nei primi 40’ di gioco. Difesa, concentrazione, determinazione e la consapevolezza di non avere niente da perdere, sono stati gli ingredienti che hanno consentito al’XV allenato da Lisandro Villagra di superare la prima della classe.

Dopo 4’ si sblocca il risultato e lo fa la compagine piemontese che trasforma un calcio piazzato portandosi sul 3-0. La reazione della formazione isolana è praticamente immediata e porta la firma di Mattia Aru, che trova la via dei pali, i 5 punti per la meta, ma non riesce ad chiudere sbagliando la trasformazione (5-3).

Si gioca e si lotta prevalentemente a centro campo senza che le due squadre prendano il sopravvento. Al 25’ arriva un giallo comminato a Elton Cullhaj, imitato dubito dopo da Gianfranco Sainas. Capoterra comunque non cede e al 29’ Sangiorgi vola a depositare l’ovale tra i pali. Purtroppo la meta, anche stavolta non viene trasformata (10-3).

Monferrato non ci sta e cerca di rimediare, ma il gioco dei piemontesi non riesce a dare i risultati sperati. Mentre gli ospiti si dannano l’anima per trovare un “buco” a centrocampo e nella difesa di casa arriva, inesorabile una nuova meta dell’Amatori. A realizzarla è Santillo al 32’ (non trasformata) che fissa sul 15-3 il punteggio che chiude le ostilità del primo tempo.

Al rientro in campo Capoterra non cede di un millimetro le posizioni, facendo dannare l’anima alla squadra ospite per riuscire quantomeno ad arriva in “zona meta”. Meta che arriva al 15’ e consente al Monferrato di avvicinarsi pericolosamente (15-8). Il resto è tanta attenzione da parte di Capoterra che stringe i denti, la difesa e incassa i meritati 4 punti.

LE FORMAZIONI IN CAMPO

AMATORI RUGBY CAPOTERRA: Carrone, Sangiorgi, Poloni, Thioye, Peddio, Lupi, Greco, Sainas, Villagra, Al. Baire, Bousmina, Garau, GM. Baire, Santillo, Aru. Allenatore: Villagra. A disposizione: Burini, Uccheddu, Gabbi, N. Garau, Stara, Ambus, Loddo.

MONFERRATO RUGBY: Pallaro, Cullhaj, Gallo, Carafa, Mandelli, Farinetti, Chibsa, Ameglio, Perissinotto, Zucconi, Brumana, Kiptiu, Heimans, Righini, Caramella. Allenatore: Mandelli.

Arbitro: Lorenzo Imbriaco di Bologna.

La scheda del match Rugby Capoterra vs Monferrato Rugby

Ufficio Stampa
Amatori Rugby Capoterra