Piacenza vs Rugby Capoterra

Piacenza vs Rugby Capoterra

Piacenza vs Rugby Capoterra.

Dopo il bel successo della scorsa settimana, in casa contro Novara, l’Amatori Rugby Capoterra ritorna nella Penisola con l’obbiettivo di conquistare altri punti da mettere in classifica.

Avversario di turno per il XV allenato da Lisandro Villagra è il Piacenza Rugby, formazione che, attualmente occupa la quinta piazza in classifica. Gara non facile, ovviamente per gli isolani, che si presentano comunque in Emilia con l’intenzione di disputare una partita fatta di concentrazione e determinazione: ingredienti importanti e, talvolta decisivi per vincere le gare.

Piacenza che, dopo aver subito, la scorsa settimana, la prima sconfitta stagionale, ad opera del Cus Milano, vuole ovviamente ritornare al successo sfruttando la forza del gruppo, ma soprattutto il fattore campo. Una levataccia attende la comitiva del Capoterra che, giocando alle 12,30, sarà costretta a partire all’alba per raggiungere il campo del Piacenza.

Il tecnico argentino, ancora una volta non potrà schierare la formazione tipo. Diversi gli assenti a cominciare da Bousimina e Loddo. Per domani, in forse anche Ambus, Ciprietti e Peddio. Recupera, invece Ferrini. Per il resto tutti “abili e arruolati”.

“Nonostante le defezioni – dice il presidente dell’Amatori Capoterra Carlo Baire – la squadra è competitiva e, soprattutto pronta a lottare su ogni pallone per 80’ pur di rientrare a casa con un risultato positivo. Certo, la panchina è un tantino corta, ma pazienza. Il tecnico ha comunque preferito allungarla convocando l’under 18 Greco. Sono davvero soddisfatto per i risultati finora ottenuti da lavoro del nostro allenatore che, pian pianino sta non solo conoscendo, ma costruendo un gruppo che ha le potenzialità per andare molto lontano”.

Ufficio Stampa
Amatori Rugby Capoterra